TRUCCO PERMANENTE

Negli ultimi anni, la domanda di trucco permanente è molto cresciuta non solo da parte di persone con problemi e piccoli inestetismi da correggere come ridefinire sopracciglia troppo fine, labbra, o colorare piccole cicatrici, oggi l’approccio a questo tipo di tecnica è sopratutto orientato al miglioramento estetico sia da parte delle donne che degli uomini.

TRUCCO PERMANENTE OCCHI:
per accentuare la profondità dell’occhio, per correggere la linea non omogenea o decadente,
per alzare l’arcata o per rendere più sottile la zona infraciliare superiore o inferiore.

TRUCCO PERMANENTE LABBRA:
serve a delineare una nuova forma delle labbra magari ridandole corpo tipico dell’età giovanile, per dare un nuovo maggiore volume, correggere un’asimmetria tra il labbro superiore e inferiore.

TRUCCO PERMANENTE SOPRACCIGLIA:
viene utilizzato per disegnare e ridisegnare l’arcata nel modo più naturale possibile cercando di correggere eventuali inestetismi o piccoli difetti come arcate sottile, irregolari o inesistenti.

TRUCCO PERMANENTE SENO:
il tatuaggio può essere impiegato anche per ricostruire l’aureola del seno a seguito di mastectomia o di aureola poco evidente, si procede con un’iperpigmentazione della zona riempendo il contorno e il volume in modo naturale.

TRUCCO PERMANENTE CICATRICI E SMAGLIATURE:
intervenendo con una pigmentazione con un colore molto simile all’incarnato, il trucco permanete può coprire con buon successo gli inestetismi lasciati  dagli esiti cicatrizzali in infortuni e/o acne e brufoli e smagliature sulle braccia, pancia e fianchi.